I servizi offerti

servizi offerti da AIIM

L’A.I.I.M. offre una piattaforma di servizi di prima accoglienza per le imprese che affrontano un nuovo investimento in Marocco.

In particolare:

• Aumentare l’efficacia degli scambi professionali, e aiutare le imprese a fare rete.

• Segnalare le eventuali opportunità d’investimento ai propri associati.

• L’organizzazione di seminari, eventi e workshop a tema;

• Incontri settoriali be to be;

• La promozione di missioni commerciali in Marocco in vari settori;

• La finalizzazione di convenzioni con fornitori di beni e servizi;

• La realizzazione di partnership con istituzioni marocchine a beneficio dei propri associati;

• Ricerche di mercato.

L’A.I.I.M. avvalendosi di liberi professionisti convenzionati, è in grado di offrire ai propri associati una serie di prestazioni di servizi di alto livello ad un ottimo rapporto qualità/prezzo (Consulenti, Commercialisti, Avvocati, Notai, Assicuratori, Trasportatori, Traduttori, ecc.)

Giuseppe Lo Piccolo

Presidente

Mi rivolgo a tutti,

colgo l’occasione per ringraziare sia gli italiani, che da anni operano qui in Marocco e che hanno dato sostegno all’A.I.I.M. , ed il Presidente che mi ha preceduto, per la continuità e l’impegno finora profuso nell’ Associazione.

Essere imprenditori significa investire in un progetto in cui si crede, e sul quale s’impegnano risorse economiche, tempo, fatica, e quant’altro sia necessario alla buona riuscita di esso.

Spesso le condizioni di mercato particolari costituiscono un rischio che, nonostante l’impegno profuso, potrebbero compromettere i nostri progetti.

In questo momento di crisi mondiale è dunque fondamentale avere notizie sempre più precise e tempestive sull’andamento dei mercati, e sulle opportunità che si possono cogliere.

È questo che interessa ai nostri soci imprenditori – in essere e futuri – ed è quello che noi vogliamo fare, dare concreto aiuto e sostegno alle imprese in questo magnifico paese.

Noi siamo italiani, e non ci siamo trasferiti qui per sfruttare un paese unicamente per opportunità effimere a breve termine, ma per sviluppare le nostre idee, e mettere in atto le nostre esperienze lavorative, in una nazione ricca di possibilità, impiantando aziende che impegnano le risorse umane locali, creando delle collaborazioni stabili e durature.

Vogliamo collaborare anche con altre associazioni marocchine ed italiane, sia d’imprenditori marocchini, che attualmente operano in Italia e che vorrebbero allargare i loro interessi anche nel paese d’origine, che di imprenditori italiani che vogliono sviluppare i loro business oltre i confini nazionali; con entrambi si possono creare delle sinergie per raggiungere comuni obiettivi di sviluppo.

Vogliamo promuovere la collaborazione tra le università per la ricerca di nuove opportunità, e vogliamo anche promuovere scambi culturali, soprattutto fra i giovani, poiché crediamo che una maggiore conoscenza fra le varie culture porti una maggiore apertura mentale e faciliti rapporti, sia interpersonali che internazionali.

Vogliamo far diventare questa grande crisi internazionale non una tragedia, non una stagnazione, ma una grande nuova opportunità di sviluppo, come disse Einstein “Non possiamo pretendere che le cose cambiano se continuiamo a fare le stesse cose. La crisi è la più grande benedizione, per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia, come il giorno nasce dalla notte oscura. È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi, supera se stesso senza essere «superato». Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni

Questi sono progetti ambiziosi e sicuramente impegnativi, ma con l’aiuto dei nostri associati credo che potremmo sviluppare questa nostra associazione in una forza vitale, incrementandola sempre più fino a farla diventare un vero punto di riferimento, sia per le imprese già presenti, che a quelle che vorranno investire in questo paese baciato dal sole, che tanto ha da offrire.

Giuseppe Lo Piccolo, Presidente dell’A.I.I.M.

presidente-lo-piccolo lo-piccolo-due

La storia

L’Associazione fu creata con l’obiettivo di assicurare migliore visibilità e rappresentatività della presenza italiana nell’ambiente economico e sociale marocchino, proponendosi come punto di riferimento sia per le imprese italiane che si affacciano per la prima volta in questo paese, sia per le imprese italo-marocchine operative sul territorio.

L’associazione gioca un ruolo importante nel rafforzamento della cooperazione Marocco-Italia, grazie al feedback fornito alle autorità dei due paesi con le quali ci si confronta regolarmente sulle problematiche operative riscontrate sul territorio.

Ad oggi l’AIIM grazie al suo dinamismo si inserisce perfettamente nelle attività volte a promuovere gli interscambi commerciali tra i due paesi del mediterraneo, cercando di creare uno scenario favorevole allo sviluppo di investimenti e iniziative imprenditoriali in Marocco.

La filosofia dell’A.I.I.M. s’iscrive in uno spirito di solidarietà e di complementarietà tra gli associati.

Si può ritrovare il Comitato in tutte le manifestazioni destinate a promuovere le relazioni italo-marocchine, sia su propria iniziativa, che in partecipazione.

L’A.I.I.M. si sforza di riflettere la miglior immagine dell’Italia, testimoniando il dinamismo degli investimenti degli Italiani nel tessuto produttivo marocchino.

Gli obiettivi

Associazione senza scopo di lucro

L’ Associazione Imprenditori italiani in Marocco è un’associazione senza scopo di lucro il cui obiettivo statutario è:

Costituire un luogo d’ incontro, debitamente organizzato, per le imprese ed i professionisti installati in Marocco nell’ ambito del quale sia possibile esaminare e discutere le problematiche d’ interesse comune riguardanti l’ economia, l’industria ed il commercio, creando nel contempo le sinergie necessarie a promuovere gli interessi degli aderenti e salvaguardare l’ immagine dell’ Italia.

Ed e’ con questo spirito che l’ Associazione Imprenditori italiani in Marocco intende svolgere la propria missione, nell’ interesse comune dei propri aderenti e con la volontà di contribuire in maniera costruttiva e concreta al rafforzamento delle relazioni italo-marocchine.

Le attività

Al fine di espletare le proprie funzioni statutarie, l’ Associazione si rende promotore di una serie di iniziative volte, da una parte, ad assicurare ai propri iscritti una migliore conoscenza e comprensione del panorama socio-economico marocchino e, dall’altra parte, a favorire lo scambio di esperienze fra gli associati che permette di rendere più agevole ed efficace la loro attività professionale ed imprenditoriale in Marocco.

Le iniziative intraprese dall’Associazione a favore dei propri iscritti, alcune delle quali complementari con le attività eseguite dagli Enti e dalle Istituzioni del governo italiano presenti in Marocco, riguardano:

  • Organizzare seminari e workshops tematici;
  • organizzare eventi e incontri settoriali;
  • assicurare un migliore collegamento e scambio di informazioni con le Autorità italiane e marocchine;
  • formalizzare convenzioni con fornitori di servizi (sistema bancario, trasporti, assicurativi) e di beni;
  • redarre e distribuire un bollettino periodico informativo.

L’associazione oggi

L’ Associazione Imprenditori italiani in Marocco, anche grazie all’ incoraggiamento ed al supporto da parte delle rappresentanza diplomatiche e commerciali italiane in Marocco, ha progressivamente raccolto adesioni raggiungendo, oggigiorno, l’obiettivo di rappresentare la quasi totalità delle aziende e degli operatori italiani ed italo-marocchini presenti in Marocco.

A dodici anni dalla sua costituzione, l’ Associazione annovera circa 130 aderenti, che rappresentano un fatturato consolidato annuale di oltre 6 miliardi di Dirham  e più di 14.000 dipendenti. Tra gli aderenti sono rappresentati tutti i settori di attività (industria, commercio, edilizia, servizi) e le più disparate tipologie imprenditoriali (dalla grande industria alla piccola-media impresa e , ancora, al professionista individuale).

Questo scenario cosi’ variegato costituisce la vera scommessa (ma nello stesso tempo ne rappresenta la ricchezza) dell’ Associazione, il quale si trova a dover comprendere, interpretare e rappresentare un’ ampia gamma di esigenze e problematiche.